Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Milwaukee

Usa, un poliziotto uccide un nero armato. Scoppia la rivolta, è caos

È rivolta afoamericana Milwaukee dopo che la polizia aveva ucciso un ventitrenne. L’uomo era stato fermato mentre si trovava a bordo di un’auto. Secondo la versione degli agenti, aveva con sè una pistola rubata e l’ha puntata contro i poliziotti, che hanno subito sparato. Le autorità non hanno ancora chiarito se l’uomo fosse di colore o meno ma solo che era un pregiudicato. La rabbia afroamericana dominante contro una polizia accusata di avere il grilletto facile contro i neri si è accesa immediatamente nella città del Wisconsin, e ha spinto un centinaio di persone a radunarsi intorno al luogo del fatto e ad assediare gli agenti. Le loro auto sono state capovolte e sono cominciate a piovere pietre, una delle quali ha colpito alla testa un poliziotto. Qualcuno, riporta il Milwaukee Sentinel, ha sparato per aria, e altri hanno dato fuoco a una stazione di rifornimento di benzina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400