Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Polemica negli Usa

Il poliziotto bianco stende la maestra nera con la mossa di karate

Fermata per aver superato di 15 miglia il limite orario, tirata fuori a forza dalla propria auto e sbattuta violentemente a terra, prima di essere arrestata per resistenza a pubblico ufficiale. Protagonisti una maestra di scuola elementare di Austin (Texas), l'afroamericana Breaion King, e un poliziotto bianco. Il nuovo caso "razziale" esplode negli Usa con un anno di ritardo, perché il fatto risale al 15 giugno 2015, anche se solo ora è stato pubblicato il video, decisamente impressionante, dal Washington Post. Per motivi non chiari, dopo averla fermata, il poliziotto trascina fuori dalla vettura la donna, che grida "Perché mi sta toccando", "Oh dio" e "Aiuto", prima di ribaltarla letteralmente sull'asfalto con un paio di mosse da arti marziali. La telecamera a bordo dell'auto della polizia riprende anche il confronto tra la maestra e un altro agente, dopo l'arresto. L'agente le chiede se si è mai resa conto del perché la gente bianca sia spaventata dai neri: "Sa perché? Per le loro tendenze violente, alcuni di loro sono davvero spaventosi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400