Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Turchia nel mirino

Attentato a Istanbul, kamikaze esplode vicino a piazza Taksim: almeno cinque morti

Ancora sangue in Turchia: sono almeno cinque le vittime e una ventina i feriti di un attentato causato da un kamikaze sulla
principale via pedonale di Istanbul, una strada del centro commerciale della capitale economica turca. La deflagrazione ha
seminato la morte nella centralissima Istiklal Caddesi, vicino al centro commerciale Demiroren a poche centinaia di metri da Piazza Taksim. Una delle vittime, secondo la Cnn trca, era il kamikaze. I l luogo, nella parte europea della città sul Bosforo e frequentata ogni giorno da migliaia di persone, è stato completamente isolato. Il 21 marzo è Newroz, il capodanno curdo e la Turchia era in stato d'allerta per il timori di nuovi attentati. Secondo la Cnn turca il kamikaze era diretto verso un altro obiettivo quando l'ordigno è esploso di fronte a un ristorante kebab. Tra i feriti, diversi sono in condizioni gravi.

Chi è il kamikaze - Secondo il quotidiano filogovernativo Karar, l'attentatore suicida sarebbe Savas Yildiz, turco e membro della cellula del sedicente Stato Islamico ad Adana, nel sud del Paese. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400