Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

L'esplosione

Pakistan, attentato davanti a un centro medico: 15 morti

Un attentatore suicida si è fatto esplodere vicino a un centro per la lotta contro la poliomielite a Quetta, in Pakistan, uccidendo almeno 15 persone, in gran parte poliziotti. L'esplosione ha colpito un mezzo della polizia che era appena arrivato al centro per fornire la scorta agli operatori incaricati delle vaccinazioni, destinate ai bambini sotto i cinque anni della provincia del Beluchistan. Le vittime sono, oltre ai 12 agenti, un paramilitare e due civili, mentre altre 25 persone sono rimaste ferite. Le squadre che vaccinano i bambini sono spesso obiettivo dei talebani e di altri gruppi militanti, secondo i quali gli operatori farebbero parte di una campagna per coprire le spie occidentali o distribuirebbero farmaci che rendono sterili i bambini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400