Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Che riflessi

Usa, miracolo dal benzinaio: così manda ko il rapinatore

Al posto giusto, nel momento giusto. È successo a Tonawanda (Buffalo, New York), dove un uomo è entrato in un benzinaio mentre era in corso una rapina ed ha atterrato il ladro colpendolo al capo con una torcia elettrica. L'autore del tentato furto, ripresosi dopo il colpo, è scappato vacillando ma poche ore dopo è stato identificato e bloccato dalla polizia. Il buon samaritano, secondo le autorità, ha agito con una violenza commisurata all'evento per fermare la rapina, dunque entro i limiti stabiliti dalla legge.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • buonavolonta

    03 Gennaio 2016 - 16:04

    pensate se succedeva al distributore di linate il giudice condannava l'uomo al rimborso delle spese mediche del rapitore condannava l'intervento facendo pagare il mancato guadagno del povero ladro e infine giustamente condannava l' uomo che a viso scoperto aveva usato tale violenza ad un povero ladro armato..GIUSTIZIA è fatta

    Report

    Rispondi

  • francotala

    02 Gennaio 2016 - 15:03

    Pochi, troppo pochi gli e ne ha dato.

    Report

    Rispondi