Cerca

Assurdo

Sentite i profughi rimpatriati in Nigeria. "Siamo felici di tornare, è la terra della libertà"

18 Agosto 2017

5

Le autorità libiche stanno rimpatriando 135 migranti nigeriani fermati mentre stavano cercando tramite la Libia di raggiungere l'Europa. Una di loro ha parlato alla Reuters tristemente ironica. "Che bello tornare in Nigeria, è la terra della libertà. Nessuno ti arresta e ti fanno fare quello che vuoi", dice una donna che dice di chiamarsi Mary.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • filen

    filen

    18 Agosto 2017 - 18:06

    Mandategli l articolo al inutile sboldrona

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    18 Agosto 2017 - 15:03

    ...Mary .....ha evitato di fare la battona ??????

    Report

    Rispondi

  • fabptt

    fabptt

    18 Agosto 2017 - 15:03

    anche qui possono fare quello che vogliono molto di più che in nigeria, se vanno a rubare la gli tagliano le mani, qui no, e gli danno anche la pensione, se vogliono una casa popolare qui gliela regalano, in nigeria devono farsi una casa di paglia e merda, e mettere tutti a cagare nei muri perimetrali prima delle piogge. qui possono riprodursi come cavallette, in nigeria no, c'è selezione naturale

    Report

    Rispondi

    • vilmacastelli

      18 Agosto 2017 - 19:07

      non hai colto l'ironia, forse anche una specie di salvacondotto nel ritrovarsi da dove era "scappata""

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

ultime news