Cerca

Bestiale

Il poliziotto spara al cane: il padrone lo trascina ancora agonizzante

10 Giugno 2017

6

"Una scena inquietante. Mi ha cambiato la vita vedere una follia del genere, non ho più fiducia nella polizia". A Pahrump (Usa), due poliziotti entrano nel cortile di una casa, per un semplice controllo, ignorando l'avviso di allarme sul cancello d'ingresso. Una volta dentro, dopo pochi secondi, il cane della famiglia esce nel giardino correndo verso i due "intrusi", il tempo di un secondo e...il poliziotto non ci pensa due volte e spara. Il padrone incredulo sull'uscio, corre a controllare se c'è ancora qualche speranza, mentre il cane agonizzante ancora si contorce sul prato. Era la prima ripresa in body-cam dell'ufficio di polizia di Pharump, l'esperimento non è partito nel migliore dei modi. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • maxmado69

    12 Giugno 2017 - 11:11

    Il padrone del cane ha le prove per chiedere un bel risarcimento al poliziotto! Non sono animalista-fascista, come ce n'è tanti in Italia, ma qui non ci sono dubbi il poliziotto prima di entrare in un area privata avrebbe dovuto chiedere permesso, il padrone di casa gli avrebbe aperto e probabilmente il cane gli avrebbe anche fatto le feste. Un vero peccato, povera bestia.

    Report

    Rispondi

  • burago426

    11 Giugno 2017 - 15:03

    Boia can, sono andato a caccia boia can, vedo una lepre boia can, va a zig e zag boia can, ho ciappato il can.

    Report

    Rispondi

  • burago426

    11 Giugno 2017 - 15:03

    uno immagina che negli USA faccia la bella vita e poi ti accorgi che vivono in case peggio delle barracche dei nostri terremotati.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news