Cerca

La manifestazione sudista

Terroni uniti a Pontida: lo schiaffo in faccia a Salvini nel "tempio" della Lega

5

Circa 4mila manifestanti si sono riuniti sul pratone delle Ferrovie dello Stato a Pontida, luogo simbolo della Lega Nord, dove sabato, sul grande palco allestito per l'occasione, si sono esibiti gli artisti dell'evento Terroni Uniti.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Pakouno

    Pakouno

    25 Aprile 2017 - 09:09

    I soliti morti di fame che offrono la loro reputazione è il loro C....X un misero compenso.Che vomito!!!

    Report

    Rispondi

  • bozzicolonna

    24 Aprile 2017 - 12:12

    dov'é il problema?? ci sono 4 pirli con tempo da perdere e fanno quello che vogliono e possono.

    Report

    Rispondi

  • Ben Frank

    Ben Frank

    23 Aprile 2017 - 15:03

    Una presa per il c**o per tutti i militanti leghisti. La direzione della Lega Nord ha lasciato correre, facendo la figura del pirla. Altro che difesa dei confini, manco il giardino di casa riescono a controllare! Via l'Alberto da Giussano dal simbolo (si starà rivoltando nella tomba), che ci mettano Brancaleone da Norcia o capitan Fracassa, più consono a loro! Niente più voto alla Lega dei pirla.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news