Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Violenza

"Qui in skateboard non puoi andare": il poliziotto lo afferra al collo, finisce male

Un altro episodio di violenza in cui è coinvolta la polizia americana. Questa volta è accaduto a New York, nella centrale Columbus Circle. Un giovane stava andando in skateboard, nonostante in quella zona sia vietato e nelle immagini riprese da un telefonino di vede un poliziotto della NYPD prenderlo per il collo e sbatterlo violentemente a terra mentre il giovane chiede urlando che cosa ha fatto di male. L’agente, poi, gli spruzza sul viso anche il gas urticante al peperoncino mentre tenta di ammanettarlo. Lo skateboarder  dopo la brutale aggressione è stato arrestato e poi rilasciato su cauzione per aver fatto resistenza a pubblico ufficiale. Secondo alcuni testimoni il poliziotto gli sarebbe saltato addosso senza nessun avvertimento usando una mossa, quella della presa al collo, vietata da un anno per aver provocato la morte di Eric Garner, un altro sospettato arrestato dalla polizia americana nel luglio del 2014.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • elon

    28 Ottobre 2015 - 17:05

    Gki ha anche spruzzato credo, lo spray al peperoncino sugli occhi mi sembra una roba esagerata.

    Report

    Rispondi