Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La Telefonata

Matteo Salvini a Belpietro: "Senato, ius soli, gay: siamo in ostaggio del Pd"

"L'Italia è ostaggio delle beghe interne del Pd, le riforme costituzionali sono a uso e consumo della vittoria alle elezioni", dice Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, ospite questa mattina mercoledì 14 ottobre a La Telefonata di Maurizio Belpietro, in onda su Canale 5. "L'arresto di Mario Mantovani è un attacco al buon governo di Regione Lombardia. La nostra sanità cura un milione e mezzo di italiani di altre regioni".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Flogin

    14 Novembre 2015 - 16:04

    Salvini ,siamo con te !!! ,

    Report

    Rispondi

  • Chry

    15 Ottobre 2015 - 10:10

    Anche Silvio si è espresso a favore delle unioni gay e lo ius soli, dovremo forse sentirci invece in ostaggio dalla minoranza deor paese che ti vota??? Si chiama democrazia Salvini, ben diversa dal tuo amico nord coreano

    Report

    Rispondi

  • babbone

    14 Ottobre 2015 - 16:04

    Matteo non vedo il problema, hanno sempre insegnato, (vedi er mortadella), quando prenderete il potere, se ci faranno votare, resettate tutto a vostro piacimento.

    Report

    Rispondi

  • blues188

    14 Ottobre 2015 - 15:03

    I comunisti sono usciti allo scoperto: questo è il cinquantennio dei Pol-Pot nostrani, altro che ventennio fascista!! Bravo Salvini che dici ciò che si ha paura di ammettere.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti