Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Nuove frontiere

Il cuore artificiale del futuro, è di schiuma

Forse in un futuro, nemmeno troppo lontano, i malati cardiaci avranno un cuore tutto artificiale, ma sempre rosso, e per di più di schiuma. Ispirato ai soft robot, il cuore sarà realizzato da un mix fra una sostanza schiumosa e una plastica solida, ma anche porosa e flessibile, con una rete di tubicini che consentono all'aria di fluire, come accade naturalmente con i vasi sanguigni. Per ora il cuore, progettato dal team del professor Robert Shepherd della Cornell University di Ithaca, ha solo due camere e non quattro come quelli veri. Ma lo studio e i risultati ottenuti sono molto promettenti, certo servono ulteriori sviluppi del progetto. Al momento quello che è certo è che questo cuore batte e mentre lo fa, non si vede la contrazione: il meccanismo sta tutto all'interno della schiuma. "Servono ulteriori sviluppi e ricerche, ma siamo convinti che questa tecnologia tridimensionale potrà essere un'utile sostituta del cuore", ha spiegato Sheperd in un'intervista rilasciata a New Scientist.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • viola52

    04 Ottobre 2015 - 20:08

    bene...abbandoniamo l'orribile pratica di prelevare gli organi ai defunti.....

    Report

    Rispondi