Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Nel parcheggio

Senato, che sfiga! Le auto blu sono Audi e Volkswagen

Che sfiga in Senato! Nel parcheggio del ramo del Parlamento che sta per eclissarsi grazie alla riforma di Matteo Renzi il maggiore numero di auto blu in attesa o di auto personali dei Senatori appartiene alla scuderia tedesca finita nell'occhio del ciclone per il software truffaldino sulle emissioni. Così auto blu o personali che siano, Audi, Seat e Volkswagen dei senatori sono tutte a rischio richiamo nelle prossime settimane. Si salva fra i pochi Augusto Minzolini, che deve avere preso alla lettera il clima da giungla che si respira a Palazzo Madama. Lui alle discussioni si presenta con una Jeep Wrangler da foresta tropicale, con cui riesce a passare anche attraverso la ghigliottina di Piero Grasso. Non proprio una comoda city car, ma almeno non rischia il richiamo che toccherà a molti suoi colleghi...

di Franco Bechis

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • filder

    03 Ottobre 2015 - 09:09

    Solamente in Italia regna questa vergogna, auto straniere e per lo più della concorrenza perché così presumibilmente si intascano cospicue mazzette e poco importa se sono inquinanti o meno l'importante che costano il più possibile perché sul prezzo viene definito il guadagno , ma la vera vergogna è che anche le auto dei carabinieri e polizia appartengono alle auto fuorilegge!

    Report

    Rispondi

  • laghee

    02 Ottobre 2015 - 21:09

    certo ! piu' costano e piu' ci guadagnano !

    Report

    Rispondi