Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Brasile

La chitarrista musulmana: suona il rock (con il burqa)

Vedere sul palco un burqa e una Gibson elettrica a pois rosa non capita tutti i giorni. Ma per qualcuno conciliare l'islam e il metal è uno stile di vita. Si tratta di Gisele Marie, 42 anni, brasiliana musulmana e 'metallara' professionista, che dal 2012 milita insieme ai suoi fratelli negli Spectrus. Per Gisele indossare il burqa rappresenta un richiamo costante alla fede e non vede nulla di male nel mescolare musica e religione. "Alcune persone rimangono scioccate quando mi vedono sul palco, altre invece sembrano incuriosite. Per me non c'è nulla di strano in quello che faccio. Credo in Allah e credo nella band”, ha detto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • buonavolonta

    14 Novembre 2015 - 11:11

    scusate ma oggi c'era il fratello hahah

    Report

    Rispondi

  • allianz

    25 Settembre 2015 - 00:12

    Difficile dirlo anche se sulla mano destra si intravede un disegno fatto con l'hennè.Islam e musica rock non vanno d'accordo.Come le zazzere dei "fratelli"della band.Crederci per me che ho trascorso gran parte della mia vita nei paesi islamici è difficile.Essere musulmana senza il burka è credibile.Più che altro a mio avviso suonare la Gibson con il burka sembrerebbe dare lustro al gruppo musicale

    Report

    Rispondi

  • mina2612

    24 Settembre 2015 - 18:06

    Ma che vada a ......, sì, avete capito benissimo!

    Report

    Rispondi

  • eziocanti

    24 Settembre 2015 - 14:02

    Crede in allah ? Poveraccia...mi fa solo pena !

    Report

    Rispondi