Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Incidente in pista

Las Vegas, aereo della British Airways prende fuoco in pista: strage sfiorata e passeggeri evacuati

Ci sono stati dei momenti di panico ieri martedì 8 settembre all'aeroporto di Las Vegas, dove un aereo della British Airways è andato a fuoco durante il decollo. Le fiamme sono state domate prontamente e solo due persone, fra i 159 passeggeri e i 13 membri dell'equipaggio a bordo, hanno riportato lievi ferite. Il motore sinistro del Boing 777 del volo 2276 diretto a Londra avrebbe preso fuoco per cause ancora ignote. Una delle piste dello scalo è stata chiusa, ma l'aeroporto ha continuato a funzionare.

Jacob Steinberg, un giornalista del britannico The Guardian che era sul velivolo, ha raccontato sul suo account Twitter che era addormentato nel velivolo, quando è stato svegliato da una frenata improvvisa mentre l'aereo era in pista: "Inizialmente ci hanno detto di star seduti, poi hanno urlato di evacuare".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Gigione11

    09 Settembre 2015 - 14:02

    Un incidente può capitare a qualsiasi compagnia, non c e' da sorridere. Bello sarebbe che sui voli da e per l Italia ci fosse meno senso di sufficienza verso di noi dato che il personale e gli annunci evitano accuratamente di pronunciare una benché minima parola in italiano. Io non volo più british.

    Report

    Rispondi

  • Gigione11

    09 Settembre 2015 - 13:01

    Io ho smesso di volare british airways da quando mi sono reso conto che sui voli da e per verona nessuno si degna di dire una benché minima parola in lingua italiana. Che boria. . Meno dovrebbero sentirsi i primi della classe va la.

    Report

    Rispondi