Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

L'avvertimento

Cina, l'avvertimento dell'Esercito Popolare di Liberazione: in un video le prove della guerra contro l'Usa

Un video che fa tremare quello pubblicato dall'Esercito Popolare di Liberazione della Cina. Il titolo è inquietante: "Battaglia per catturare un'isola" ed è una simulazione. Quest'isola è  identica alla base americana di Okinawa: una dimostrazione di forza. Le immagini mostrano l'attacco all'isola e a una base americana con invasione e conquista. Il video è stato ripreso dal sito Dagospia e riprende tutte le fasi di una battaglia che scatta dopo l'attacco a una base aerea cinese. L'obiettivo è chiarissimo: caccia F-22 Raptor e una nave che assomiglia a una portaerei classe Nimitz. 

Il messaggio - La prima unità che entra in azione è l’artigliera che lancia moltissimi missili balistici Dongfeng, poi vengono lanciati i missili aria-terra CJ20.  Vengono annientate una base aerea e una flotta navale. Dopi inizia l’invasione via terra con l’ausilio di mezzi anfibi che porterà alla coqnuista dell’isola. Poi il messaggio finale: “La Cina è forte, vincere una guerra richiede morti; per essere forti e sicuri siamo sempre pronti ad affrontare i pericoli della guerra. Amiamo oltremodo la pace ma dobbiamo essere pronti a una guerra verosimile. Commemoriamo con rispetto e solennità il settantesimo anniversario della guerra contro il Giappone”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • JamesCook

    08 Settembre 2015 - 17:05

    Solita cazzata quotidiana........ da domani per una settimana niente commenti! altra cazzata due settimane...... altra cazzata tre sttimane.......

    Report

    Rispondi

  • kontros

    08 Settembre 2015 - 16:04

    Nuova cazzatta di Libero….solo titoli di gossip o terrorismo mediatico!!!!

    Report

    Rispondi

  • fortaleza

    05 Settembre 2015 - 15:03

    sembra la propaganda di Mussolini. Le otto milioni di baionette.

    Report

    Rispondi

  • babbone

    05 Settembre 2015 - 15:03

    Non ci preoccupiamo in Italia hanno messo "renziscan" che ci salverà.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti