Cerca

News da Radio 105

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone guarda al futuro. La cantante salentina ha ottenuto uno straordinario successo con il suo ultimo album e ora sta pensando a nuo......

 

ascolta ora

Radio 105

Il reportage di Libero

"Che Barba, che gioia": viaggio nella Roma hipster

La prima regola, con gli hipster, è non chiamarli hipster. La logica hipsteriana sta nel rifiuto dei comportamenti di massa. Ciò spiega le barbe, i tatuaggi, l'abbigliamento, l'oggettistica vintage e il resto. Ma la cosa funziona finché la diversità ostentata non diventa essa stessa moda. Come è successo. Il fenomeno nasce negli Stati Uniti (ma lì è già al crepuscolo, dice Mashable), passa per Milano e arriva a Roma. Conosciamoli meglio, gli hipster della capitale. Facciamolo attraverso la narrazione di una serie di storie professionali e umane. In questa prima puntata del reportage di Liberoquotidiano.it incontriamo Emiliano (Leopardi Hairdressing) e Massimo (Max & Jo Barber shop)

di Salvatore Dama

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Pugile

    28 Agosto 2015 - 23:11

    Si fanno crescere la barba lunga come una coda di puzzola pensando di diventare più interessanti, in realtà assumono delle espressioni ancora più da imbecilli.

    Report

    Rispondi