Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

L'Angelus

Papa Francesco: l'unico modo per vincere una guerra è non farla

Settant'anni fa, il 6 e il 9 agosto del 1945, avvennero i tremendi bombardamenti atomici su Hiroshima e Nagasaki. Lo ha detto Papa Francesco dopo la recita dell'Angelus in piazza San Pietro, che ha aggiunto: "Questa triste ricorrenza ci chiama a pregare e impegnarci per la pace e per diffondere nel mondo un'etica di fraternità. Si levi un'unica voce, no alla guerra e alla violenza, si al dialogo e alla pace. Con la guerra sempre si perde. L'unico modo di vincere una guerra è non farla".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ydobrovic

    10 Agosto 2015 - 11:11

    E' arrivato a Roma smagrito;adesso e' bello tondo; si vede che l'aria di roma fa bene. Si non facciamo guerra al'isis, cosi' ce li ritroviamo in vaticano.Questo veramente viene dalla fine del mondo e dice solo luoghi comuni;strano perché e' unb gesuita e dovrebbe sottilizzare.Ma anche loro sono in decadenza

    Report

    Rispondi

  • Yossi

    09 Agosto 2015 - 22:10

    Come pensa di sconfiggere l isis ? Chissà come la prendono le donne e i famigliari delle donne, bambini e bambine rapite e vendute come schiave con tanto di listino prezzi riconosciuto anche dall onu.

    Report

    Rispondi

  • Maddalenamaria

    09 Agosto 2015 - 17:05

    A scoperto l'acqua calda non siamo mica noi che cerchiamo la guerra signor Bergoglio lo vada a dire si suoi amici musulmani e si selvaggi africani che gli stanno tanto a cuore. Glielo spieghi e sopratutto la smetta con.la storia del razzismo che abbiamo sopportato fin troppo.

    Report

    Rispondi