Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La tragedia

Perù, donna decapitata dall'elicottero del primo ministro Cateriano

Un incidente dalla dinamica incredibile che ha destato orrore in Perù. Una ragazza di 21 anni, Dioselinda Feijoó Zapata, è stata decapitata dal rotore di coda dell'elicottero che trasportava il premier peruviano Pedro Cateriano e altri funzionari del governo. Tutto è successo alle 14. La giovane ha cercato di avvicinarsi all'elicottero, a terra sulla riva del fiume Tumbes, per dare a Cateriano una lettera sulla situazione del fratello in prigione, sostenendo che era stato incarcerato a causa di negligenza da parte delle autorità. Poi tutto si è svolto in pochi istanti. Dioselinda, concentratissima sul proprio obiettivo, non si è accorta del rotore che l'ha decapitata in pieno. Il tutto davanti alle telecamere della tv di Stato che seguiva Cateriano e i ministri occupati a studiare sul terreno l'evoluzione del fenomeno del Nino. Il governo ha sospeso tutte le attività ufficiali dopo l'incidente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Chry

    09 Agosto 2015 - 14:02

    terribile evento, cordoglio unanime

    Report

    Rispondi

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    09 Agosto 2015 - 08:08

    ho tolto il gatto dalla scrivania perché non si impressioni, non vorrei che dopo fa gli incubi

    Report

    Rispondi

  • cicalino

    08 Agosto 2015 - 21:09

    Tuttavia è facile immaginare la dinamica dell'incidente...Le pale del rotore di coda sono ad altezza d'uomo, avvicinarsi è pericolosissimo e la ragazza nella foga di arrivare per prima al ministro non si è accorta che le aveva di fronte. Poveretta, una brutta morte ma istantanea.

    Report

    Rispondi

  • burago426

    08 Agosto 2015 - 18:06

    il tutto davanti alle telecamere. Possibile che non possiamo mai vedere la dinamica. Non è che ci divertiamo a guardare le immagini, come pensano molti. Chi si impressiona non guardi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti