Cerca

News da Radio 105

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone guarda al futuro. La cantante salentina ha ottenuto uno straordinario successo con il suo ultimo album e ora sta pensando a nuo......

 

ascolta ora

Radio 105

Londra

L'ultima frontiera dell'happy hour: al pub l'alcol si respira

Respirare responsabilmente. E' questo il motto del primo bar a nuvola alcolica del mondo aperto a Londra. Nel locale è stata infatti installato un sistema che vaporizza gin, tonic e lemon in modo che gli ospiti del bar non solo bevano, ma respirino i loro cocktail. La nube alcolica consente ai clienti di assorbire l'alcol attraverso i polmoni e gli occhi. Il locale, che si chiama Alcoholic Architecture, si trova in un antico monastero e, per completare l'effetto della nuvola, vende cocktail con nomi ispirati ai monaci. All'interno del bar è obbligatorio indossare un poncho impermeabile per entrare nella stanza in cui vi è la nube che ha un livello di umidità del 140%. In questo modo l'alcool entra direttamente in circolo permettendo ai clienti di bere il 40% in meno avendo gli stessi effetti sul fisico. Ma un limite c'è: non si può stare nella stanza per più di 50 minuti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400