Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Botta di caldo

Laura Boldrini difende gli ecorifugiati: "Costretti a scappare perché non hanno di che vivere"

La presidente della Camera Laura Bordini ha concluso l'intervento dei corsi della Scuola di scienza e tecnica della Legislazione dell'Isle, prendendo le difese degli ecorifugiati. La Boldrini propone di allargare le maglie della legislazione, così da assicurare protezione internazionale a chi scappa dai cambiamenti climatici: "Non riesco nemmeno a chiamarli rifugiati perché tecnicamente la Convenzione di Ginevra non li considera tali. È ora che l'Italia, l'Europa e il mondo varino una normativa che permette a chi scappa dai cambiamenti climatici di ottenere diritto d'asilo nei Paesi dove approdano". Per sostenere la sua tesi la Presidente cita anche l'Enciclica di Papa Francesco: "Anche il papa li ha chiamati eco-rifugiati". Ebbene sembra proprio che si metteranno sullo stesso piano coloro che cercheranno di sfuggire dalle guerre e dalle crisi con quelli che invece richiederanno asilo per calamità naturali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ohmohm

    ohmohm

    30 Luglio 2015 - 23:11

    mi sto chiedendo se è normale aver messo ad una carica superpartes una così! Secondo me ci sono dei problemi mentali ......cerchiamo di prendere subito dei provvedimento....posso chiamre il 118?

    Report

    Rispondi

  • ferdi19061955

    23 Luglio 2015 - 21:09

    Allora gli Aquilani possono fare richiesta di asilo per calamità naturali.

    Report

    Rispondi

  • Giumaz

    23 Luglio 2015 - 19:07

    Laura e Francesco. Mi sembra tanto una coppia da film tipo "scemo e più scemo".

    Report

    Rispondi

  • frank60

    frank60

    23 Luglio 2015 - 19:07

    Anche gli Italiani scappano.... e molti si suicidano....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti