Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

L'affronto

Zurigo, Blatter aggredito durante la conferenza della Fifa da un comico inglese

Giornataccia per Joseph Blatter. Il numero uno della Fifa appena entrato nel quartiere generale di Zurigo, è stato aggredito da un uomo. Il comico britannico Simon Brodkin è stato fermato dalla sicurezza mentre lanciava della banconote false verso il presidente in uscita. Dopo un primo moneto di sbigottimento e una breve interruzione caotica provocata dall'inaspettato accadimento, Blatter ha lasciato la sala e ha confermato che non si ricandiderà: "Sono curioso di sapere chi sarà il prossimo presidente. Bisogna prima pulire. Per ora non sono in grado di parlare di calcio. Questo non è calcio. Sono contento di esser ancora qui dopo quello che è successo". La conferenza stampa era stata indetta per annunciare la creazione di una commissione per le riforme composta da 11 persone con a capo l'italiano Domenico Sala. Il 26 febbraio prossimo proprio il congresso sarà chiamato a
eleggere il nuovo presidente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pestifero

    21 Luglio 2015 - 15:03

    E ha il coraggio di fare l'offeso anche. La dignità a certi livelli è diventata quasi un male. Spero resti in vita fino all'umiliazione pubblica

    Report

    Rispondi