Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La promessa

Matteo Renzi: "Nei prossimi 5 anni riduzione delle tasse senza paragoni"

"Se riusciremo a fare le riforme, potremmo dare una vera sforbiciata alle tasse. Nel 2016 noi elimineremo la tassa sulla prima casa, l'Imu agricola e quella sugli imbullonati. Nel 2017 ci sarà un intervento su Ires e Irap e nel 2018 interventi sugli scaglioni Irpef e sulle pensioni. Il mio impegno qui e per i 5 prossimi anni è una riduzione delle tasse senza paragoni. Questo è il Pd che può fare la rivoluzione copernicana senza aumentare il debito per i nostri figli". È questa la promessa del premier Matteo Renzi, intervenuto all'assemblea del Pd a Expo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • milibe

    23 Luglio 2015 - 17:05

    solo parole, non se ne può più!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • tontolomeo baschetti

    22 Luglio 2015 - 18:06

    Questo è scemo. Le tasse le ha già eliminate Berlusconi.

    Report

    Rispondi

  • Karl Oscar

    19 Luglio 2015 - 19:07

    Ecco un altro che sottoscrive un patto con gli italiani.Tutto questo per garantirsi ancora un po di tempo in poltrona e visto che gli servono 12 miliardi stà preparando qualche bella sorpresa.I pensionati già tremano visto che i privilegi di casta non si toccano

    Report

    Rispondi

  • ilsovranista

    19 Luglio 2015 - 11:11

    ...ma a quante balle vogliono credere ancora gli italiani... sveglia gente, siamo in dittatura olifarchica, renzi (e chiunque altro) è pari ad un burattino! La politica ratifica decisioni di non eletti europei al comando della finanza... basta chiudere gli occhi, si ridestino i partigiani!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti