Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Follia

Campionato russo, insulti razzisti al calciatore: ma viene espulso lui

Per l'intera durata del match il giocatore dell'Ufa, Emmanuel Frimpong, viene insultato per il colore della sua pelle. Il 23enne ghanese ex Arsenal nella partita del campionato russo contro lo Spartak Mosca esasperato dai "buu" e dai fischi, reagisce con un gestaccio alle provocazioni degli ultrà. L'arbitro però punisce il gesto e mostra il cartellino rosso spedendolo fuori dal campo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400