Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Pericolo scampato

Roma, una signora sviene in metro e nessuno sa come soccorrerla

Polemiche sui servizi pubblici di Roma. In un video diffuso questa mattina dal blog Roma fa schifo, si vede una signora svenire in uno dei vagoni della metropolitana della linea A. Il video dura più di sei minuti, e in questo lungo periodo di tempo in cui la donna è senza sensi viene soccorsa dagli altri pendolari prima, e da alcuni vigilantes privati poi. Ma negli spazi della metro nessun ausilio, nessuno strumento per far rinvenire la povera signora. Sul blog Roma fa schifo si legge: "Caldo asfissiante, oltre 10 minuti di attesa. E una persona che si sente male. Per questo essere umano non c'è neppure un medico eppure siamo in un giorno feriale e siamo alla Termini, il secondo terminal ferroviario più grande d'Europa. I vigilantes privati arrivano, ma ovviamente non sanno cosa fare. Improvvisazione totale e non c'è nulla. Non un defibrillatore, non una barella, i passeggeri che hanno bottigliette d'acqua s'improvvisano infermieri, il caos più assoluto. In tutto ciò uno può facilmente lasciarci la pelle in quell'inferno, ogni santo giorno. Chi è responsabile di tale sciatteria nella gestione di un fondamentale servizio pubblico è un criminale. Sei minuti e mezzo di video straziante. Sei minuti durante i quali non interviene nessuno in grado di aiutare una persona in difficoltà". Una denuncia forte, che riporta l'attenzione sulla precarietà dei servizi pubblici della capitale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400