Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Gomito alzato

Repubblica Ceca, il presidente ubriaco in Parlamento: "Scusatemi, è la stanchezza"

"Mi spiace, ho bevuto solo due bicchierini di acquavite slivovitz" confessa il Presidente della camera della Repubblica CecaJan Hamácek. Forse non erano bicchierini ma boccali, visto lo stato si ubriachezza in cui si è presentato alla seduta del parlamento. Fa fatica a parlare, biascica sonoramente. Figuraccia per il politico che tempo fa si era battuto fortemente per l'approvazione della legge che vieta l’alcol in tutte le strutture gastronomiche del parlamento ceco. L'uomo ha cercato di giustificarsi dicendo di aver preso prima dei farmaci per il mal di schiena, che mischiandosi all'alcol avrebbero determinato lo stato di "stanchezza", come lo ha definito lui. Alla salute!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • afadri

    17 Luglio 2015 - 18:06

    Sti ceki sono dei gran ubriaconi. Gran bevitori di birra e Beckerovka ( un liquore a base di erbe che a loro dire risolve tanti problemi). I risultati sono che hanno un presidente della repubblica alcolizzato e un presidente della parlamento che si presenta alle sedute in questo stato.

    Report

    Rispondi