Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Follia

Argentina, un uomo imputato per abusi sessuali spara al suo avvocato: lo uccide e poi si toglie la vita

Un uomo ha fatto irruzione in un bar armato di pistola e davanti ad alcuni clienti ha sparato diversi colpi alla schiena contro il suo avvocato, uccidendolo. È successo a Currientes, in Argentina, dove la vittima, Ernesto Gonzalez, era molto famoso tra gli avvocati penalisti. Il suo cliente killer, Carlos W. Martinez, era difeso dall'avvocato per un processo nel quale era imputato per abusi sessuali. Tra i due però è nata qualche frizione che ha portato alla tragedia: dopo aver sparato sei colpi alle spalle del suo avvocato, Martinez ha fatto due passi indietro e si è tolto la vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400