Cerca

News da Radio 105

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone guarda al futuro. La cantante salentina ha ottenuto uno straordinario successo con il suo ultimo album e ora sta pensando a nuo......

 

ascolta ora

Radio 105

Sarà a Venezia

"Mangiare la felicità", il film choc sui cani mangiati in Cina

Non solo Yulin. La mattanza dei cani raggiunge il picco stagionale tra luglio e agosto in Corea del Sud, con i Bok Nal, i "giorni del cane", quando un numero imprecisato, ma elevatissimo, di quattro zampe finisce, dopo aver subito abusi e torture, nelle pentole o sugli spiedi. L'onorevole Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega Italiana per la Difesa degli animali e dell'Ambiente (Leidaa), presenta al pubblico italiano il trailer del primo film dedicato al traffico e al consumo di carne di cane in Estremo Oriente: Mangiare la felicità del cinese Genlin, iscritto alla prossima Mostra del Cinema di Venezia. E' il primo atto della sinergia tra Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente e due associazioni internazionali, la cinese World Dog Alliance (WDA) e la statunitense Human society international impegnate in prima linea contro il consumo di carne di cane, di cui l'ex ministro del Turismo diventa "portavoce" per l'Italia. "L'Occidente – afferma la Brambilla – sa troppo poco di ciò che accade ai cani e ai gatti in Cina, Corea del Sud e Vietnam. Genlin, per la prima volta, ce lo racconta con il mezzo espressivo più efficace, le immagini, e denunciando dal punto di vista di un orientale le pratiche, le superstizioni, la violenza e i traffici criminali che alimentano un business dalle dimensioni imponenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400