Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Terrorismo

Kuwait, attentato kamikaze in moschea: almeno 15 morti, l'Isis rivendica l'attacco

A Kuwait City, un kamikaze si è fatto saltare in aria in una moschea sciita, durante le preghiere del venerdì: sono morte 15 persone. Il kamikaze aveva una cintura esplosiva e si è fatto saltare in aria al grido di “Allah è grande”. L’Isis ha rivendicato la responsabilità dell’attacco. Le autorità kuwaitiane non hanno ancora precisato il numero delle vittime, ma secondo fonti mediche ci sono almeno 15 morti e 25 feriti. Ma oggi è stata un’ondata di attacchi terroristici di matrice islamista. In Francia, un attentato compiuto in un sito di gas industriale vicino Lione ha fatto un morto e due feriti lievi. Sul posto sono stati ritrovati un corpo decapitato e brandelli di tessuto con iscrizioni in arabo. Infine in Tunisia, due resort sulla spiaggia di Sousse sono finiti nel mirino di almeno due terroristi. I morti sono almeno 27, la gran parte turisti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400