Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Nuovi cuccioli

Scoperta una nuova specie di mammiferi: l'olinguito, metà gatto e metà orso

Dopo 35 anni è stata scoperta una nuova specie animale nell'emisfero occidentale: è l'olinguito. Un simpatico incrocio tra un gatto e un orsacchiotto che vive nelle foreste pluviali sudamericane ad oltre 1.500 metri d'altezza.
La scoperta della tenera bestiolina è avvenuta per caso mentre lo zoologo dello "Smithsonian Institution" a Washington, Kristofer Helgen, studiando un mammifero della specie olingo, si è accorto che alcune caratteristiche non erano compatibili con i soliti parametri. L’animale che aveva davanti a sé era molto piccolo, molto peloso, rossiccio e non grigio, e con muso più corto. Helgen e i suoi collaboratori si sono subito recati in Sud America per scovarlo tra gli altissimi alberi delle Ande di Equador e Bolivia. L'olinguito è ghiotto di frutta, come i fichi ma adora anche gli insetti e nettari nonostante sia carnivoro. Pesa 900 grammi ed è alto 35 centimetri, è molto timido, è amante della notte e può partorire un solo cucciolo alla volta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400