Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Mondi barbari

Cecenia, bambine e poligamia. Il matrimonio fra la 17enne e il capo della polizia 50enne, già sposato

A diciassette anni in sposa a un cinquantenne con già una moglie. È il matrimonio poligamo che è avvenuto in Cecenia fra una ragazzina, Kheda Goilabieva, e il capo della polizia Nazhud Gucigov. A permettere l’evento è stato il leader ceceno Ramzan Kadyrov, che pur di rafforzare la sua influenza anche nel mondo islamico continua a sfidare le leggi russe e gli scandali. Anche se Kadyrov ha assicurato che sono state rispettate tutte le norme legali, le prassi religiose e le tradizioni locali, la giornalista di Novaia Gazeta, Ielena Milashina, ha denunciato che Gucigov aveva costretto la famiglia con la forza.

Poligamia – Nonostante la poligamia sia ammessa nel mondo islamico, la legge russa la proibisce ma è dal 1996 che non è prevista alcun tipo di punizione. Nel video, diffuso su Instagram dallo stesso Kadyrov, il leader danza alla festa di matrimonio, mentre la sposa vestita di bianco assiste con uno sguardo tristemente rassegnato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lady1

    22 Maggio 2015 - 15:03

    Ma che bello! Certo che abbiamo "tanto" da imparare dalle altre (chiamamole) culture. Evviva l'inclusione, nuovo diktat dei quaraquaqua!

    Report

    Rispondi