Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Suoni divertenti

Quando una scoreggia diventa un arpeggio: la dimostrazione

Un utente dimostra che la propria scoreggia è confrontabile con l'arpeggio di un flauto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angelo41

    18 Maggio 2015 - 22:10

    Se ricordo bene anche il francese Joseph Pujol faceva lo stesso nel secolo scorso. Mio nonno, negli anni cinquanta, modulava l'aria dal retto per il divertimento di noi piccoli.

    Report

    Rispondi

  • allianz

    18 Maggio 2015 - 14:02

    Quando lo sfintere è sano il suono uscente è vibrante,corposo piu' o meno prolungato e dicasi scurreggia.Al contrario,quando lo sfintere è lasco,vale a dire rotto,il suono assume un rumore sommesso.In questo caso assume il nome di loffa o soffione nel volgo popolare..Ne deduco che il suono in esame alla scaletta musicale è fatto con la bocca e non con il culo.

    Report

    Rispondi