Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Tragedia ferroviaria

Philadelphia, deraglia un treno con 238 passeggeri a bordo. Almeno 5 vittime e decine di feriti, Fbi esclude l'attentato

Tragedia alle porte di Philadelphia, dove un treno con 238 passeggeri a bordo è deragliato provocando almeno cinque morti e 50 feriti, sei in gravi condizioni. Il treno diretto a New York ha rallentato improvvisamente e poi le carrozze si sono rovesciate: ancora sconosciute le cause dell’incidente. A deragliare sono stati sette vagoni, usciti fuori dai binari in una parte in cui il percorso forma una curva, nella zona Port Richmond di Philadelphia.

Il video - Alcuni passeggeri si sono calati dall’alto dei vagoni ribaltati e hanno abbandonato il treno da sé (come potete vedere nel video, girato all'interno del convoglio subito dopo lo schianto), mentre altri sono stati recuperati dai vigili del fuoco. Il governatore della Pennsylvania, Tom Wolf, si è recato sul luogo dell’incidente e ha assicurato che lo Stato collabora con le autorità di Philadelphia “per tutto il necessario”, definendo la situazione “devastante”. L’Fbi ha escluso che si tratti di un attentato terroristico, mentre l’operatore ferroviario Amtrak ha cancellato tutti i treni tra Philadelphia e New York.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400