Cerca

News da Radio 105

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone guarda al futuro. La cantante salentina ha ottenuto uno straordinario successo con il suo ultimo album e ora sta pensando a nuo......

 

ascolta ora

Radio 105

La rabbia

No Expo, il video della Questura di Milano del corteo e la denuncia del Sap: "Il Governo ci manda al macello"

"Il governo ci ha mandati al macello" ha denunciato il segretario generale del sindacato di polizia Sap, Giani Tonelli, il giorno dopo la devastazione dei Black bloc nel centro di Milano. "Siamo stati abbandonati a noi stessi - ha aggiunto - Da anni la direttiva del ministero dell'Interno è questa: dovete evitare qualsiasi contatto, ma così non si riesce a contenere nessuna situazione di pericolo". Il problema secondo il sindacalista sta tutto nelle scelte della Politica che: "non si vuole assumere responsabilità. E il prezzo da pagare dalla brava gente è altissimo. Ancora una volta subiamo l'ipocrisia della nostra classe politica. Chi devasta le città purtroppo non subisce alcuna conseguenza. C'è gente che ha oltre 70 denunce per disordini e che si trova comunque sempre e ancora a piede libero". E poi Tonelli mette in guardia sui prossimi mesi dell'Esposizione: "Purtroppo abbiamo le mani legate, mancano 183 giorni e il rischio e che si ripeta molte altre volte quello che è accaduto ieri a Milano. L'Expo rischia di essere un enorme parco giochi per i delinquenti". 

Il video - La Questura di Milano ha diffuso un video nel quale riassume in tre minuti quanto accaduto durante il corteo del 1 maggio nel centro della città. Si parte con una manifestazione apparentemente tranquilla, con striscioni e bandiere. Ma in qualche zoomata già emergono i primi movimenti di chi da lì a poco avrebbe scatenato l'inferno. Le immagini che seguono raccontano dal punto di vista dei poliziotti cosa sia stato vivere quei momenti al centro della guerriglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • jasminedi

    03 Maggio 2015 - 23:11

    L'ignoranza é una brutta bestia...comunque caro Ben Frank, si è vero che lo Stato manda le forze dell'ordine "al macello" con in possesso delle armi..ma non ci dimentichiamo (C.P/C.)che la famosa Beretta può essere utilizzata solo nel momento in cui vengono sparati per primi, e se ne escono vivi..proprio perché l'utilizzo "illegittimo" dell'arma li porta a gravi conseguenze penali.altro che lagna

    Report

    Rispondi

  • antari

    03 Maggio 2015 - 12:12

    io rispetto i poliziotti MA NON QUELLI DEL sap

    Report

    Rispondi

  • ireneus

    03 Maggio 2015 - 12:12

    Mi torna in mente a proposito della strategia idiota del capo della polizia Pansa su la manifestazione di Milano una barzelletta:(se un cinese te la mette nel cu.... non ti agitare potresti fare il suo gioco)peccato che il cu... lo mettono gli altri non lui

    Report

    Rispondi

  • ireneus

    03 Maggio 2015 - 12:12

    Il capo della polizia Pansa ha detto che grazie all'alta professionalità dei poliziotti si è evitato il peggio. Su la grande professionalità dei poliziotti non si discute e la mancanza di capacità sua che preoccupa a sentirlo i poliziotti devono andare prenderle e non reagire, perché non ci vai tu FENOMENO tua moglie sa che a casa torni le mogli dei poliziotti NO,PANSA non ti fai schifo?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti