Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Bechis

Il pluri-indagato del Pd vota fiducia a Renzi

Durante la prima votazione di fiducia era in aula anche il deputato Marco Di Stefano, che si era auto-sospeso dal Pd dopo essere stato indagato nell'autunno scorso, per ben due volte. La prima accusa è di corruzione, per una presunta tangente da 1,8 milioni di euro. La seconda accusa è di essersi comprato la laurea. Che è venuto a fare Di Stefano? Ma ovvio: a dare il suo appoggio a Matteo Renzi, per cui ha espresso il suo voto di fiducia. Di Stefano ce l'ha nel premier, ma non troppo nei suoi colleghi: tornato a posto, ha temuto che qualcuno gli avesse soffiato dal banco un pacchetto regalo (una bottiglia?). Falso allarme però: il pacchetto c'era, ma era finito sotto il banco di un misterioso collega...

di Franco Bechis

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tristano.libero

    01 Maggio 2015 - 15:03

    Pluri indagato ???? Ma voi berluscones (ora anche insieme ai Renzusconi col Patto del Nazareno) non ci avete sfrappolato le palle con la storia del: ".... si presume innocente fino al 3° grado di giudizio ..." e se sto pseudo delinquente è "solo" pluriinqiuisito checcazzo c'entra ? Anche il pregiudicato ha sostenuto il governo Monti e il governo Renzusconi pur essendo pregiudicato.

    Report

    Rispondi

  • carlozani

    01 Maggio 2015 - 13:01

    Che brave persone appoggiano Renzi.Lui tanto fighetto ,moralizzatore, pur di andare avanti accetta tutti.

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    30 Aprile 2015 - 23:11

    Dai Renzi pir di arrivare ti fai votare da chi si è autosospeso ma è pure indagato. Non vorrei sbagliarmi ma su questo PD c'è un certo olezzo di putrido, falso, corrotto che lo sorvola. Le carogne presto vanno in decomposizione.

    Report

    Rispondi

  • Bolinastretta

    30 Aprile 2015 - 11:11

    FANTASTICO Renzi e le votazioni!! di berlusconiana memoria... poi dicono che non sia il suo figlioccio ed erede politico!! lo è eccome se lo è!!!!! infatti il Berlusca non si sente e non si vede, si fa dei gran cazzi suoi imprenditoriali tra Milan e Mediaset ecc... vende compra forca briga, tanto in parlamento c'è chi sta lavorando.. e alacremente, al posto suo!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti