Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Terrorismo islamico

Blitz contro gruppo affiliato ad Al Qaeda in Sardegna: 18 arresti

Blitz antiterrorismo della polizia in sette province italiane nei confronti di appartenenti a un'organizzazione internazionale affiliata ad Al Qaeda. La base operativa del network terroristico si trovava in Sardegna. L'indagine è stata diretta dalla Procura distrettuale di Cagliari e coordinata dal Servizio centrale antiterrorismo della Direzione centrale della polizia di prevenzione. La polizia di Sassari, coordinata dalla procura di Cagliari, ha eseguito 18 ordinanze di custodia cautelare. Dall'indagine della Digos di Sassari sono emerse intercettazioni dalle quali risulta che due membri del gruppo hanno fatto parte della rete di fiancheggiatori che in Pakistan proteggevano lo sceicco Osama Bin Laden. Gli appartenenti all'organizzazione sostenevano la lotta armata contro l'Occidente e il progetto di insurrezione contro l'attuale governo in Pakistan. E’ emerso inoltre che il gruppo provvedeva ad alimentare la rete criminale anche attraverso l'introduzione illegale sul territorio nazionale di cittadini pakistani o afghani, che in certi casi venivano destinati verso alcuni Paesi del nord Europa. In alcuni casi l'organizzazione faceva ricorso a contratti di lavoro con imprenditori compiacenti in modo da poter ottenere i visti di ingresso. In altri casi percorreva la via dell'asilo politico facendo passare i migranti, attraverso documenti e attestazioni falsi, per vittime di persecuzioni etniche o religiose.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marco.cav

    24 Aprile 2015 - 19:07

    Cade un altro falso mito della sinistra, cioè che i terroristi sono tutti "cittadini" di stati europei.

    Report

    Rispondi

  • jack1

    24 Aprile 2015 - 15:03

    adesso una bella settimana di waterbording......rasatura della barba a strappo e carne di maiale in tutte le salse ....poi rimpatrio a calci , naturalmente dopo aver cantato ...

    Report

    Rispondi