Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Ragusa

Arrestato uno scafista che portava 300 migranti

La polizia di Ragusa ha arrestato un cittadino tunisino di 32 anni, accusato di essere il comandante di un peschereccio, con a bordo 300 migranti, sbarcato ieri a Pozzallo. Si era inizialmente nascosto tra altri immigrati che però lo hanno denunciato. Il comandante dopo essersi risentito per le accuse dei suoi connazionali, si è consegnato alle autorità confessando tutte le accuse. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Lucas1963

    24 Aprile 2015 - 16:04

    Urca! Che paura avrà il poveretto! Sa già che tra poco sarà di nuovo libero.

    Report

    Rispondi