Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La pizzicata

Bruxelles, Cecile Kyenge attacca Matteo Salvini: "Deve lavorare anche lui al Parlamento europeo, ma non c'è"

L'europarlamentare del Pd Cecile Kyenge si concede una pizzicata sul leader leghista Matteo Salvini. L'ex ministro è a Bruxelles per un incontro sull'immigrazione e la gestione da parte dei Comuni. All'appuntamento però, il segretario del Carroccio - a Siena per una manifestazione in occasione dell'assemblea dei soci del Monte dei paschi - non c'era: "Salvini è un deputato europeo e avrei voluto vederlo qui dentro per ricevere le sue proposte. Lui come me e tanti altri devono svolgere il loro lavoro anche nelle sedi in cui sono stati eletti. Vorrei sapere come lui intende dare risposte ai cittadini con le proposte rivolte ai sindaci. Oggi io non l'ho visto, forse voi sì, ma dov'è?".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lucianaza

    27 Maggio 2015 - 15:03

    c'è più di lei al parlamento, anche lui lavora come leader del suo partito

    Report

    Rispondi

  • rudiger

    20 Aprile 2015 - 13:01

    Ma questa, solo a guardarla, come può rappresentare l'Italia?

    Report

    Rispondi

  • Uchianghier

    Uchianghier

    15 Aprile 2015 - 12:12

    E lei vada a raddrizzar banane.

    Report

    Rispondi

  • iuchi

    15 Aprile 2015 - 09:09

    Cecile Kyenge devi ritornare al tuo paese senza rompere il cazzo agli italiani!! Se sei veramente così brava perchè non vai dai tuoi compaesani e li aiuti a emergere dalla merda in cui si trovano. Magari se ci riesci fallo senza che gli italiani abbino costi in merito, dato che per farci spendere denaro per i tuoi compaesani sei stata sempre un genio.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti