Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La Docu-Prova

Franco Bechis: la clamorosa bugia di Matte Renzi sulle tasse

Durante la conferenza stampa sul Def Matteo Renzi, senza alcuna replica da parte dell'uditorio, ha affermato di avere vietato con la legge di stabilità ai sindaci di alzare le tasse locali per compensare i tagli fatti dal governo. Una bugia grossa come una casa. L'articolo 8, comma 2, della legge di stabilità, non vieta alcun aumento di tasse: dice solo che l'acconto 2015 della addizionale comunale si calcolerà su quanto pagato nel 2014. Al momento del saldo si verserà l'eventuale aumento deciso dai Comuni durante l'anno. Renzi ironizza: poi mi accusate di togliere le tasse con una mano e poi riprenderle con gli aumenti della pressione fiscale locale. Non è una accusa: è la realtà. In attesa di quel che faranno i sindaci (e si può immaginare), hanno già iniziato a fare le Regioni. Ecco gli aumenti Irpef decisi per il 2015 da Lazio, Piemonte, Abruzzo e Liguria, fra i pochi ad avere già scelto le nuove aliquote...

di Franco Bechis
@FrancoBechis

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    10 Aprile 2015 - 07:07

    La destra? No la Lega. Siamo finiti beme, vero?

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    10 Aprile 2015 - 07:07

    Impostare una politica sulle tasse non puo' che portare al fallimento. E così fallirà la destra. C'è dell'altro che la destra ignora. Forza con Salvini: bombe sugli immigrati, buffoni. Bechis chi ?

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    09 Aprile 2015 - 14:02

    Quel buffone di Renzi sta solo giocando a fare il Premier.

    Report

    Rispondi

  • peppefreddi

    09 Aprile 2015 - 11:11

    Le balle del fiorentino le avvertiamo quando andiamo a pagare. Ergo, i cittadini sanno tutto ma ingoiano il rospo. A quando uno sciopero fiscale?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti