Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La registrazione

Fiorentina-Milan, rissa tra i giornalisti Rai Failla e Bisantis: "Goool", "Hai rotto il c...". Volano pugni, arriva la Digos

Tutta la rissa minuto per minuto. Nervi tesi in casa Raisport: un "goool" gridato a pieni polmoni, mentre è in corso la diretta della radiocronaca. E poi la rissa, con tanto di mani addosso tra i due colleghi Rai Giuseppe Bisantis e Fabrizio Failla e arrivo provvidenziale della polizia. E' successo tutto lunedì sera allo stadio Artemio Franchi di Firenze, dopo il pareggio della Fiorentina contro il Milan firmato da Gonzalo Rodriguez all'83'. Come ricostruito dal sito Firenzeviola.it, che ha registrato l'audio di quanto accaduto in tribuna stampa, Bisantis era intervenuto per raccontare l'azione del gol quando Failla esulta con veemenza quasi da tifoso. Stacco pubblicitario e nel frattempo si scatena l'inferno: nell'audio di Rai Italia (trasmissione satellitare) si sente un chiarissimo "Hai rotto il c., hai rotto il c." di Bisantis all'indirizzo di Failla e secondo i testimoni i due sono arrivati alle mani, scambiandosi dei pugni. Decisivo l'intervento di alcuni agenti della Digos che hanno riportato la calma tra i due giornalisti, sotto gli occhi dell'ad milanista Adriano Galliani

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iveco3512

    21 Marzo 2015 - 14:02

    vorrei che come in grecia venisse sospeso il campionato allora si che la gente incomincia a pensare che le tasse sono aumentate e i politici ci fanno un mazzo sarebbe bello vedere che gli italiani si svegliassero dal sonno

    Report

    Rispondi

  • buonavolonta

    18 Marzo 2015 - 16:04

    ma nessuno si è mai bastonato avendo sentito che le tasse sulla casa sono aumentate..o perchè non arriva a fine del mese a causa dei politici impreparati e corrotti ,ma per il pallone SI!..allora scatta la rissa BAMBINI

    Report

    Rispondi

  • etano

    18 Marzo 2015 - 10:10

    Il problema non è la motivazione che ha originato questo rigurgito di rissa ma la professionalità dei due pseudo commentatori sempre ché appartengano all'Ordine dei giornalisti. L'Ordine anche se invaso da figure di mezza tacca era qualificato come Ente Morale per cui i due individui andrebbero radiati e licenziati anche perché dovrebbero dare il buon esempio ai giovani ma non così.

    Report

    Rispondi

  • Garrotato

    18 Marzo 2015 - 09:09

    E perché è intervenuta la Digos? Potevano lasciare che s'ammazzassero pure, tanto nessuno ne sentirebbe la mancanza. Io, no di certo. Fatico a capire quelli che guardano le partite, figurarsi quelli che perdono il loro tempo ad "ascoltarle"...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti