Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Il ricordo

Dario Franceschini canta Lucio Dalla: "Insegnamo i testi dei cantautori a scuola"

A tre anni dalla sua morte Bologna ricorda Lucio Dalla. Proprio nel salotto di casa sua in via D'Azeglio, casa che è diventata un museo per chi volesse visitarla.  I biglietti per seguire l'iniziativa "A casa di Lucio", voluta dalla fondazione nata in suo nome, sono andati esauriti in poche ore, a testimoniare l'affetto che ha sempre legato Dalla alla sua città. Presento tanti artisti a ricordarlo che si sono esibiti in suo onore e ricordo. Tra di loro Renzo Arbore, Ornella Vanoni e Gigi D'Alessio. Il momento più memorabile è stato il duetto di Gianni Morandi e il ministro della cultura Dario Franceschini. Hanno cantato "Piazza Grande" e Franceschini ha poi commentato: "Questi testi sono formidabili anche senza musica, penso sia ora di insegnarli nelle scuole. C'è una generazione di cantautori che ha formato e trasmesso valori a generazioni intere di italiani perché ha saputo unire la bellezza della musica a testi straordinari, ognuno con uno stile unico, e penso facciano ormai parte della letteratura italiana".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paolino pierino

    03 Marzo 2015 - 17:05

    Franceschini non canta raglia da asino quale è sempre stato

    Report

    Rispondi