Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

bizzarra competizione

Cuba, al Festival del Sigaro, la gara per la cenere più lunga

Fumare un intero sigaro senza mai buttare la cenere, tenendola in equilibrio e non facendola cadere. E dove, se non a Cuba, la patria del sigaro. Centinaia di appassionati si sono riuniti a L’Avana per provare a fare il record di questa bizzarra competizione. Imboccati i loro sigari cubani H. Upmann Sir Winstons, lunghi quasi 18 centimetri, gli sfidanti si sono immersi in una nuvola di fumo, per una gara di velocità ed equilibrio in certi casi anche dolorosa, a causa del calore emanato in bocca e sulle dita. Il sigaro è un vero e proprio simbolo per i cubani. E qualcuno arriva a sperare che il tabacco dia un contributo importante alla riappacificazione fra Cuba e gli Stati Uniti. Per arrivare, chissà, a fare magari questa stessa competizione, in futuro, proprio in America.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400