Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Il reportage del vicedirettore

Roma: botte, bombe carta Barcaccia distrutta, ecco i Vandali d’Olanda

Per un giorno Roma è stata catturata dai Vandali di Olanda, quelli che ci tirano le orecchie perché non siamo troppo ligi al rigore di Maastricht. Orde di tifosi del Feyenoord hanno invaso il centro, sono confluiti in piazza di Spagna, si sono riempiti di birre all'inverosimile, hanno sporcato e devastato gran parte della città. Distruggendo pure la fontana della Barcaccia che era stata riparata e restaurata dopo anni. Poi hanno iniziato a lanciare fumogeni e bombe carta. La polizia a quel punto ha dato l'ordine di attacco, e sono iniziati gli scontri, conclusisi con numerosi feriti e arresti. Ecco quel che è accaduto registrato in presa diretta dal cronista di Libero.

di Franco Bechis
@FrancoBechis

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianpaolominnucci70

    20 Febbraio 2015 - 10:10

    Insegniamo l'educazione, bravi i poliziotti, picchiateli tutti!!

    Report

    Rispondi

  • betzero

    20 Febbraio 2015 - 09:09

    Erano solo tifosi. Se fossero stati dell'isis li avremmo trattati bene e loro non avrebbero fatto nessun danno...........Se la stessa cosa fosse stata fatta dai ns su territorio di un qualsiasi Stato UE, non sarebbero tornati tanto facilmente in patria ed avrebbero avuto c....i amari.

    Report

    Rispondi

  • luca.paciota

    20 Febbraio 2015 - 07:07

    Quattro ubriaconi che devastono una citta. E quando arriverà l'ISIS che cifaranno? Il culo a ceppello di prete?

    Report

    Rispondi

  • Tobyyy

    19 Febbraio 2015 - 23:11

    Ma quell'inutile signor cretino vanitoso del ministro dell'interno e l'altro signor cretino barbone progressista del sindaco di Roma dov'erano ?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti