Cerca

News da Radio 105

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone guarda al futuro. La cantante salentina ha ottenuto uno straordinario successo con il suo ultimo album e ora sta pensando a nuo......

 

ascolta ora

Radio 105

Udienza

Naufragio Costa Concordia, legale Schettino: "Pena richiesta fuori da ogni logica"

Malato ma presente in aula Francesco Schettino alla 69esima udienza del processo di Grosseto per il naufragio della Costa Concordia. "Ho chiesto l’assoluzione per l’omicidio
colposo e per l’abbandono di nave" ha detto all’Adnkronos l’avvocato Domenico Pepe, difensore di Francesco Schettino, impegnato oggi nell'arringa difensiva nel processo di primo grado. Mercoledì è attesa la sentenza. "Per quanto riguarda il naufragio - ha aggiunto l'avvocato - avevo presentato richiesta di patteggiamento". Prima di proseguire l'arringa della difesa dopo le udienze di giovedì e venerdì scorso, l'avvocato Pepe ha consegnato ai giudici un certificato medico. Schettino è arrivato malato in aula. E' stato visitato dalla guardia medica di Grosseto, ha acconsentito alla prosecuzione del processo e ha preso posto accanto ai suoi legali. L'avvocato di Schettino ha protestato con i giudici perché la Procura venerdì scorso ha depositato in cancelleria una memoria di 400 pagine parlando di abuso processuale per il poco tempo a disposizione per studiarle. Ma il presidente del collegio Giovanni Puliatti ha ricordato che si tratta della requisitoria dei pm, già ascoltata in aula e che pertanto non si pone il problema di assegnare del tempo ulteriore per leggerle."Per un fatto colposo non si è mai vista una richiesta la pena detentiva, neanche per un terrorista, un delinquente, un associato a qualsiasi organizzazione criminale o un pluriomicida. Siamo fuori da ogni logica di quantificazione della pena". A dirlo è Domenico Pepe, avvocato del comandante della Costa Concordia Francesco Schettino, arrivato stamattina a Grosseto per concludere l'arringa difensiva prima del verdetto della Corte atteso in settimana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • arwen

    10 Febbraio 2015 - 11:11

    "Pena richiesta fuori da ogni logica". in effetti da come va il paese i legali di Schettino nn hanno torto. Ad. es. Monti ha ucciso con in suoi provvedimenti più persone di Schettino. Ne ha messe sul lastrico migliaia. Ha estorto denari ai cittadini x darli alla Grecia o al MPS. Ha paralizzato il paese. Eppure è senatore a vita e gli versiamo pure 15000 euro al mese....2 capitani 2 navi.....

    Report

    Rispondi

  • cinthiacasula52

    10 Febbraio 2015 - 09:09

    Ma per piacere è responsabile della morte di 32 persone, per la sua leggerezza!! Condannateli come avete condannato Corona per molto ma molto meno!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • alvit

    10 Febbraio 2015 - 08:08

    Mi viene da ridere, per il titolo dell'articolo. Sarebbe stato bello che i suoi LEGALI avessero detto che è una testa di cacicco e che si dovrebbe fargli fare come minimo tre giri di chiglia, ma perchè scrivete certi titoli. Capitan uncino ha causato la morte di 32 persone e deve essere subito carcerato,perchè se anche questa volta le toghe lasciano libero un personaggio simile...ai posteri.

    Report

    Rispondi

  • alfa553

    09 Febbraio 2015 - 23:11

    Feci una crociera sulla concordia e mi rifiutai di fare una foto, e a un suo ufficialità gli dissi che era un emerito imbecille e lui rispose di si con la testa.Non dico perché lo giudicai imbecille ma lo era e lo e', da ex di marina ,so riconoscere un codardo e un o stupido.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti