Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Animali

Squalo strappa gambe a surfista in Australia

E' morto il 41enne giapponese attaccato da uno squalo a largo di Shelley beach, la costa orientale dell'Australia, non lontano dalla zona in cui appena ieri un surfista è stato morso da un pescecane. Lo squalo gli ha letteralmente staccato a morsi le gambe, inutili i soccorsi. Gli squali sono comuni in prossimità delle spiagge australiane, ma gli attacchi mortali sono rari: il paese ne ha registrati una media di meno di due all'anno negli ultimi decenni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Tobyyy

    16 Febbraio 2015 - 15:03

    Personalmente, certi animali inutili, li nutrirei con gustosi bocconcini ricavati dalla carne degli animalisti che li proteggono...! Che poi ci sia gente incosciente che se la cerca, è altrettanto vero...!

    Report

    Rispondi

  • vittoriomazzucato

    16 Febbraio 2015 - 11:11

    Sono Luca. Ma vanno in cerca di essere sbranati. GRAZIE

    Report

    Rispondi

  • Pugile

    16 Febbraio 2015 - 11:11

    Lo dico con grande dispiacere per quel poveraccio morto, però bisogna essere veramente coglioni per continuare a fare surf in quelle coste, c'è un attacco ogni due settimane e continuano ad andarci.

    Report

    Rispondi