Cerca

News da Radio 105

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone guarda al futuro. La cantante salentina ha ottenuto uno straordinario successo con il suo ultimo album e ora sta pensando a nuo......

 

ascolta ora

Radio 105

Per non dimenticare

Shoah, ad Auschwitz i sopravvissuti allo sterminio nel Giorno della Memoria

Gli ex prigionieri di Auschwitz sono tornati nell'ex campo di concentramento, nel sud della Polonia, per partecipare alle celebrazioni del 70esimo anniversario della liberazione, giornata internazionale della memoria delle vittime dell'Olocausto. Nell’ex campo di sterminio sono accorsi in circa 300 sopravvissuti all’Olocausto nazista, che portò alla morte oltre 6 milioni di persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alfa553

    27 Gennaio 2015 - 22:10

    Basta e poi basta.

    Report

    Rispondi

  • etano

    27 Gennaio 2015 - 15:03

    Due espressioni: la prima è un pensiero affettuoso alle vittime dell'olocausto e alle loro famiglie. La seconda è un profondo rammarico perché una forza sterminatrice come la Germania nazista oggi non esiste per liberarci di tutta la feccia terrorista islamica perché se per ogni occidentale assassinato fossero trucidati diecimila islamici entro sei mesi il terrorismo del pedofilo allah sparirebbe

    Report

    Rispondi

  • marks

    27 Gennaio 2015 - 15:03

    il campo di Auschwitz fu liberato dalle truppe moto-corazzate Russe del Maresciallo Konev , i Russi non sono presenti alle manifestazioni perché non graditi, ma sono presenti gli Ucraini che accolsero le truppe corazzate Tedesche con un lancio di rose e fiori e poi aderirono in massa e si arruolarono in massa alle SS per combattere gli odiati Russi assieme Francesi , Croati e migliaia di Arabi..

    Report

    Rispondi

  • mina2612

    27 Gennaio 2015 - 14:02

    Bene, è giusto e doveroso che si ricordano le mostruosità imposte da un pazzo criminale e subite da 6 milioni di innocenti. Ma ciò che non comprendo, e continuo a ripeterlo, è perchè non si istituisca un altro giorno commemorativo per i quasi 100 milioni di vittime morte di fame e stenti, trucidate, torturate dall'altro regime ancor più criminale che è stato lo stalinismo.

    Report

    Rispondi

    • al59ma63

      27 Gennaio 2015 - 20:08

      Perche' i rossi nascondono la feccia sotto la carta velina e fingono di non vedere....

      Report

      Rispondi