Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Allarme terrorismo a Roma

Bechis: "Al ghetto di Roma vigilanza fai da te"

Ci sono agenti in borghese infiltrati in alcuni palazzi, qualche auto dei carabinieri o della polizia in più, ma dentro il Ghetto di Roma dopo l'allarme terrorismo seguito agli attentati di Parigi sono soprattutto gli abitanti del quartiere a cercare di cavarsela da sè. Le forze dell'ordine lasciano perfino accostare le auto alla grande Sinagoga senza chiedere documenti. I ragazzi del Ghetto si sono trasformati in vigilantes, e controllano gli accessi temporanei ad alcune vie chiuse per precauzione. Molti di loro sono schierati davanti alla scuola del Portico di Ottavia. Pochi turisti, quasi nessuno nei ristoranti di solito affollati. Passeggia tranquillo solo l'ex presidente dell'Inps Antonio Mastrapasqua. Due mamme hanno provato a raccogliere fondi per comprare 20 giubbotti antiproiettile ai loro ragazzi. La comunità ebraica ufficialmente è contraria: "così si crea allarme". Ma le mamme si dicono fra loro: "e che deve esserci di più per un allarme?"

di Franco Bechis

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • etano

    13 Gennaio 2015 - 09:09

    E' auspicabile che quelle persone, loro malgrado diventate vigilantes, siano armate e non di cellulare solamente altrimenti non serve assolutamente a nulla il controllo sul territorio anche se limitato. Cosa fa una persona di ronda se vede dei terroristi che iniziano a sparare? Chiama il 113? Non gli lasciano nemmeno il tempo di sorprendersi che è già crivellato di colpi.

    Report

    Rispondi

  • blues188

    13 Gennaio 2015 - 07:07

    Ma dai.. Ma quando si criticavano le ronde padane da parte de terroni, era tutto giusto, eh? Era il solito modo si sbeffeggiare l'unica soluzione valida per difendere i cittadini da uno Stato che è paragonabile alla merda più puzzolente. Ora tutto va bene, madama la marchesa? Ora è giusto avere le ronde di cittadini privati??

    Report

    Rispondi