Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Sanità

Napoli, al Palazzo Alabardieri, "nuove frontiere delle terapie endocrino-metaboliche"

In questi giorni si è svolto presso il palazzo Alabardieri di Napoli un corso di aggiornamento rivolto a tutti i medici endocrinologi campani, presieduto dal Primario del reparto di Endocrinologia dell’Ospedale Antonio Cardarelli di Napoli, Prof. Raffaele Volpe. Nel corso del convegno si è discusso delle nuove metodologie per la cura di patologie come l’osteoporosi, il diabete mellito, le disfunzioni metaboliche e le malattie ipofisarie. Altra terapia innovativa è quella che riguarda il trattamento dei noduli tiroidei che possono essere curati con il nuovo metodo delle radiofrequenza, una sorta di laserterapia che mediante una tecnica basata sul calore riesce a ridurre il volume della maggior parte dei noduli tiroidei ponendosi così come valida alternativa al più invasivo intervento chirurgico. “Con queste nuove tecniche – spiega il prof. Volpe – noi diamo un messaggio positivo ai cittadini, perché a fronte di un certo incremento delle patologie endocrino–metaboliche corrisponde un incremento dei mezzi diagnostici e terapeutici, quindi abbiamo delle armi in più per combattere determinate malattie”.

 

di Cristiana Barone

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400