Cerca

Autodifesa femminile

Campania, le donne dicono stop alla violenza e per difendersi scelgono il "krav maga"

1

Nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne, si contano le vittime. Una ogni due giorni, secondo il rapporto Eures. Aumento al sud (+25%), raddoppiano al centro e al nord si registra il record di uccisione in famiglia. Ma le donne corrono ai ripari, alzano la testa e “colpiscono”, imparando tecniche di difesa (personale), quale è il krav maga; disciplina israeliana, entrata con fortissima richiesta, anche a casa nostra, soprattutto dalle donne.
PRO COMBAT KRAV MAGA Institute (Campania Krav Maga) si dedica alla formazione di allievi che necessitano realmente di strumenti idonei alla difesa della propria incolumità o a quella di terzi. Si insegna solo quello che realmente si può applicare in caso di difficoltà. Non c’è etica e, senza regole come per altre discipline, si colpiscono i punti vitali: senza pietà alcuna.

di Cristiana Barone

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    27 Novembre 2014 - 11:11

    Le solite buffonate napoletane. Agiscono solo se ci sono giornalisti e telecamere, altrimenti nisba, se ne vanno a mangiare i pummarò al mare.

    Report

    Rispondi

ultime news