Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Anno Uno

Imprevedibile Michele Santoro: eccolo mentre imita Benito Mussolini sulle note di Faccetta Nera / Video

Nello Studio di Anno Uno, sulle note di Faccetta Nera si materializza Michele Santoro. Che si lancia in un discorso stile Benito Mussolini, anzi fa proprio la sua imitazione prima di dare la parola a Giulia Innocenzi. Il tono è solenne: "Uomini e donne ascoltare il vostro Duce, i veri fascisti non hanno paura di qualche faccetta nera. Se foste fascisti trasformereste chi sfugge dalla miseria in un vero romano...". Poi il discorso di Santoro versione Duce prosegue e arriva fino a Salvini... Così introduce la Innocenzi che intervista il sindaco di Roma Ignazio Marino. Si parla di immigrati e case occupate. La speranza è che la sua imitazione del Duce serva a risollevare gli ascolti in caduta libera...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Gio14

    13 Marzo 2015 - 11:11

    a guardare queste scemenze penso sempre di più che; ha ragione BERLUSCONI.....

    Report

    Rispondi

  • 21 Novembre 2014 - 18:06

    Deprimente. Stupida performance alla sua età; ed in più in compagnia di un'altra "scienza" vestita,a settant'anni,da marinaretto....... i buffoni di corte erano più seri e professionali

    Report

    Rispondi

  • massimodemedici

    21 Novembre 2014 - 15:03

    Ridicolo mollaccione...........

    Report

    Rispondi

  • alvit

    21 Novembre 2014 - 13:01

    Video iniziale importantissimo, Hanno cantato "Faccetta nera". Speriamo ci sia qualche buontempone che denunci il santobue di apologia di reato, per aver fatto intonare e suonare una canzone fascista. Una bella multona da migliaia di euro, farebbe molto bene a questa La 7 vigliacca e komunista.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti