Cerca

Sicurezza

Bombe, coltelli e pure una motosega: tutti gli oggetti confiscati all'aeroporto di New York

0

La Transportation Security Administration rivela gli incredibili bottini confiscati ai passeggeri. L'agenzia governativa statunitense, che dall 11 settembre 2001 si occupa di controllare la sicurezza degli aeroporti, in soli tre mesi all'aeroporto JFK di New York, come dimostra questo video pubblicato dal Daily Mail, ha sequestrato un deposito di quattro tonnellate tra armi tra cui un coltellino svizzero e un tirapugni, una stella cinese e una mannaia. Non solo, abbonda pure la presenza di armi giocattolo: pistole, bombe a mano, spade e addirittura una motosega.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news